Arte e Scienza - Dall'Alchimia di Parmigianino a Duchamp e oltre

Arte e Scienza - Dall'Alchimia di Parmigianino a Duchamp e oltre

Il progetto si basa sui profondi legami dell'arte con l'evoluzione scientifica, partendo dall'alchimia di Parmigianino, che con uno dei suoi massimi capolavori, Le vergini sagge e le vergini stolte nella Chiesa della Steccata, diviene il punto di partenza di questo percorso storico-artistico. 

L'esposizione alla Galleria Centro Steccata mette in luce questo rapporto arte-scienza negli artisti del Novecento partendo da Duchamp con una parete a lui dedicata che illustra l'opera alchemica La mariéé avec ses celibataires accompagnata dalla Mariéé, acquatinta del 1934, e dal ready-made in porcellana Fountain del 1917.

Dopo questa premessa la mostra entra nel vivo del panorama artistico del Novecento fino ai nostri giorni, protagonista è lo Spazialismo con Fontana, Deluigi, Castellani e Bonalumi. In contrapposizione a questo movimento la reazione pessimistica all’evoluzione scientifica di due artisti informali come Moreni e Ruggeri; in effetti Moreni con le sue angurie rappresenta gli atti drammaticamente conclusivi della decadenza genetica mentre Ruggeri esprime il suo pessimismo con un’oscurità che solo a tratti si illumina. L'influenza di Fontana è importantissima anche per il gruppo del Cenobio che in mostra è testimoniato da un capolavoro di Agostino Ferrari. Approfondiscono la tematica altri importanti artisti come Manzoni, Arnaldo Pomodoro e alcuni rappresentanti dell'Arte Povera tra i quali  Merz, Kounellis, Zorio, Parmiggiani e il problematico Nitsch.

La mostra, dopo la premessa con Duchamp, è divisa in due sezioni: una dedicata a Maestri internazionali che hanno aperto un percorso di grande rinnovamento rapportandosi con nuove esaltanti scoperte scientifiche e l’altra dedicata a significativi artisti contemporanei  che hanno continuato a sperimentare animati dagli stessi stimoli e interrogativi.

Sono previsti laboratori per le scuole primarie e percorsi guidati per gruppi, oltre alla chiesa della Steccata sarà compresa anche la visita all'Antica Farmacia San Filippo Neri che con i suoi vasi e alambicchi rappresenta il lato pragmatico dell'alchimia come antenata della chimica farmaceutica. Punto di arrivo è la mostra di arte contemporanea “Da Parmigianino a Duchamp e oltre” alla Galleria Centro Steccata.

In galleria catalogo “Arte e scienza. Analisi di un inganno” con testo critico di Simona Tosini.

DAL
1
feb
2020
AL
30
mag
2020
CONDIVIDI
DOVE
INFORMAZIONI

ELENCO ARTISTI

Prima sezione

Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Roberto Crippa, Salvador Dalì, Mario Deluigi, Marcel Duchamp, Agostino Ferrari, Lucio Fontana, Jannis Kounellis, Piero Manzoni, Mario Merz, Mattia Moreni, Hermann Nitsch, Claudio Parmiggiani, Arnaldo Pomodoro, Piero Ruggeri, Gilberto Zorio

 

Seconda sezione

Corrado Bonomi, Dario Brevi, Gianni Cella, Silvano De Pietri, Candida Ferrari, Battista Luraschi, Giuseppe Maraniello, Antonella Mazzoni, Plumcake, Alberto Reggianini, Cristina Roncati, Vittorio Valente, Andrea Vettori, Wal

 

SCHEDA MOSTRA

 

TITOLO: ARTE E SCIENZA - Dall'Alchimia di Parmigianino a Duchamp e oltre

DURATA: dal 1 febbraio al 30 Maggio 2020

ORARI: 10:30 – 13:00 / 16:00 – 19:30

CATALOGO: “Arte e scienza. Analisi di un inganno” con testo critico di Simona Tosini

SEDE: Galleria Centro Steccata Strada Giuseppe Garibaldi 23, Parma

CONTATTI: Patrizia Lodi 0521/285118 - 335/6914524

 

Visite guidate per gruppi e laboratori per le scuole primarie solo su prenotazione a cura di Artificio Società Cooperativa.

Per informazioni e prenotazioni contattare percorsi.artificio@gmail.com

PROGRAMMA
2020 - Progetti dell'Avviso Pubblico
A CURA DI
Galleria Centro Steccata
Adulti  Artisti