Parma 2020 in Pilotta. Quattro mostre per un anno di cultura

Parma 2020 in Pilotta. Quattro mostre per un anno di cultura

La sfida della Pilotta, a partire dai presupposti intellettuali della riforma Franceschini che nel 2016 ha riunito Teatro Farnese, Galleria Nazionale, Museo Archeologico, Biblioteca Palatina e Museo Bodoniano, separati dopo l’unità d’Italia, in un complesso monumentale unitario, è stata quella di restituire all’istituzione centralità e dinamicità nel dispositivo urbano e sociale della città di Parma.

Il ripensamento critico delle collezioni e degli allestimenti, attuato in due anni e mezzo di lavoro attraverso una strategia culturale ampia e coerente, ha consentito il rilancio del Complesso come moderno centro del “sapere” in grado di generare nuove progettualità, espressione di un dialogo aperto a tutta la cittadinanza e corrispondente a una moderna società globalizzata.

Alle azioni messe in campo per il recupero e la riqualificazione di spazi e aree degradate, per il restauro di opere e l’apertura di nuove sezioni espositive – lavori ancora in corso – si è affiancato un ampio ventaglio di eventi culturali, realizzati anche grazie al coinvolgimento di fondazioni, associazioni e istituzioni pubbliche e private.

Un intenso e proficuo periodo di lavoro in cui la Pilotta è divenuta un luogo sempre più vivo, aperto e partecipato, che nel 2020 si propone alla città con quattro importanti mostre e numerose iniziative, in un collegamento ideale tra le vicende storiche del Complesso e la universalità delle sue collezioni, tra arte antica e i linguaggi del contemporaneo.

DAL
22
nov
2019
AL
31
gen
2021
CONDIVIDI
PROGRAMMA
2020 - Eventi Autonomi