«Imprese Aperte» , la presentazione di Parma 2020 durante l'assemblea annuale di "Parma, io ci sto!"

Parma Capitale della Cultura presente durante l'assemblea annuale di "Parma, io ci sto!" per presentare il programma «Imprese Aperte».

incontro pics!

Durante l'assembre annuale dei soci dell'associazione "Parma, io ci sto!", tenutasi presso la sede della Dallara Accademy, Francesca Velani, coordinatrice dei progetti di Parma 2020, Giovanna Usvardi, segretario generale dell’Associazione, e Valentina Ruberto, responsabile formazione di UPI hanno presentato il progetto «Imprese Aperte», rivolto a tutte le aziende di Parma e della provincia e inserito all’interno del dossier di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020.

«Imprese Aperte» è una linea d'azione, prevista nel programma di Parma 2020, che vuole coinvolgere le aziende in una nuova progettualità ,in quanto luoghi di produzione di cultura secondo tre declinazioni: “A porte aperte”, per far conoscere l’azienda e le sue peculiarità a un pubblico allargato di dipendenti, turisti e scuole; “Cultura dæll’impresa” per trasferire la cultura dell’impresa al territorio e “Cultura in impresa” con la finalità di sviluppare e accogliere progetti artistici e culturali da realizzare negli spazi industriali.

Obiettivo del programma far aprire le imprese per raccontare sè stesse, la loro storia, aspirazioni per il futuro, le loro tecnologie e punti di forza, abbracciando la cultura di cui sono portatori e contenitori attraverso l'organizzazine di visite all'interno dei propri siti produttivi ma anche accogliendo mostre, convegni, performance e installazioni.  

Nella stessa occasione, è stato dato avvio alla raccolti di adesioni al programma.