Caduto fuori dal tempo

Giovedi 1 Gennaio - 1:00
Mostre - Gratuito
Galleria San Ludovico - Parma
Arte contemporanea
Tutte le date:
Location: Indoor
Adatto a Per tutti.
Una produzione di: Associazione Segnali di Vita
Creato da: Francesca Baboni e Mirco Incerti
In collaborazione con: Ade Servizi Onoranze Funebri

Installazione artistica di Antonella Panini, ispirata al romanzo di David Grossman.

Un libro che si traduce in pittura, pittura che si muta in scultura, scultura che diventa parola, parola che esala in suono, suono che si fa emozione, emozione che ci trasporta “fuori dal tempo” nello spazio profondo dove albergano i ricordi.

Dal venerdì 05 al 26 febbraio, presso la Galleria San Ludovico, chi oltrepasserà la soglia dell’installazione Caduto fuori dal tempo di Antonella Panini entrerà in una dimensione altra, in un mondo sospeso, abitato da figure surreali e umane, dolci e furiose, strazianti ed eroiche che hanno la fierezza di esseri mitologici e la fragilità di cristalli, la mostruosità del dolore e la bellezza della poesia, dal magnetismo così forte che costringe a fermarci ad ascoltare le loro storie.

Il celebre romanzo è quello di David Grossman che diventerà, su autorizzazione personale dell’autore, una installazione emozionale per Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 nell’ambito della XIV edizione de Il Rumore del Lutto, 

Scritto dopo la perdita del figlio, il romanzo di Grossman ha una struttura fortemente teatrale e una forza espressiva dirompente, stesse caratteristiche che ritroviamo nell’installazione di Antonella Panini dove la parola, la pittura, la scultura, l’immagine e il teatro sono orchestrate ad arte per consentire al visitatore di entrare in profondo contatto con le opere esposte.  

Il visitatore infatti è il protagonista del percorso: investito del ruolo di un personaggio del romanzo (lo scriba delle cronache cittadine) viene accompagnato dal racconto (ascoltato in audioguida) tra le strade di una città vuota e indotto a spiare, attraverso piccoli fori, i personaggi ritratti e condividerne l’intimità più profonda.  Per questo si entra uno alla volta a distanza di almeno due minuti, per essere soli con l’opera e stabilire con essa un rapporto unico e personale. 

Un sistema di wireless interno consente l’ascolto dei testi dal proprio telefono cellulare con sistema di QR CODE. Sono previste audioguide per chi non disponesse di questi dispositivi.

Curano l’installazione Francesca Baboni e Mirco Incerti, il visual di ingresso è opera di Black Forge, le opere pittoriche e plastiche sono di Antonella Panini che ha ideato l’installazione.  Danno voce ai personaggi in audioguida gli attori: Giuliano Brunazzi, M. Antonietta Centoducati, Andrea Libero Gherpelli, Marco Paterlini, Giuliana Soldani, Mario Stefanini, Gabriele Tesauri.

 

Con la collaborazione di Black Forge

Allestimento a cura di Ars Ventuno Centro delle Arti

Si entra uno alla volta, a distanza di due minuti; la visita ha una durata di 20/30 minuti

 

Info e prenotazioni: 347 9795952
ITA
  • ITA
  • ENG
  • FR