Il rumore del lutto - XVI Edizione

Segnali di Vita APS è un progetto culturale nato a Parma nel 2007 da un’idea di Maria Angela Gelati e Marco Pipitone, che si propone di attivare un dialogo profondo e multiforme attorno al concetto più arduo e controverso dell’esistenza: la morte. Nell’ambito della tanatologia, Segnali di Vita ha infatti l’ambizione di individuare un nuovo spazio destinato al colloquio trasversale fra differenti ambiti del sapere. Fulcro delle attività promosse dall’associazione è l’organizzazione della rassegna Il Rumore del Lutto, quest'anno giunta alla XVI edizione, intitolata Curami.

Una manifestazione paradossalmente vitale, prima in Italia e in Europa a trattare la complessità della Death Education, e che propone una modalità alternativa di esperire i giorni dedicati alla memoria dei defunti, rendendone la ritualità più completa: musica, teatro, cinema, poesia, danza ma anche esposizioni, convegni e laboratori didattici. La rassegna - che quest’anno può vantare 16 anni di attività – costituisce per la città di Parma un’occasione per la realizzazione di eventi ed iniziative che si estendono anche oltre i confini locali, intrecciando relazioni di carattere nazionale.

IRDL pone nei suoi storici obiettivi la necessità di un cambiamento di prospettiva nelle narrazioni che pertengono la finitudine, incoraggiando la ricerca di una via possibile oltre i condizionamenti e le rimozioni che la società attuale opera attorno ai temi del lutto e della perdita. L’intento ultimo è quello di reintegrare il concetto di trasformazione nella collettività.

Dall'8 ottobre al 2 novembre 2022

Per informazioni: www.ilrumoredellutto.com

ITA