Imprese Creative Driven

Attraverso questo bando il Comune di Parma ed il Comitato per Parma 2020 si pongono l’obiettivo di attivare sul territorio progettualità in linea con l’approccio creative driven.

Le imprese creative driven sono tutte quelle realtà che, pur non facendo, parte del sistema delle cosiddette imprese culturali e creative, sviluppano servizi e creano i prodotti attraverso processi a “base culturale e creativa”. Soggetti che pongono la cultura come un vero e proprio input del processo produttivo e che rappresentano un’ampia e diversificata parte del mercato, dal food all’arredamento, dal design all’edilizia, dalla moda al turismo, etc., caratterizzandosi come pionieri per il fatto di veicolare contenuti creativi e innovazione rispetto al sistema economico di riferimento.

Le imprese creative driven, con il loro operare, rappresentano dunque una cerniera, una “zona ibrida” in cui convivono e si rafforzano vicendevolmente attività che vanno dalla manifattura evoluta all’artigianato artistico, e che , venendo in contatto con la cultura e la creatività, sviluppano percorsi finalizzati a rendere innovativi e competitivi i prodotti, accattivante l’immagine e la comunicazione aziendale, stimolante l’ambiente di lavoro grazie al miglioramento del rapporto benessere e produttività.

La call “Imprese Creative Driven” , lanciata dal Comune di Parma e dal Comitato per Parma 2020, con il sostegno di “Parma, io ci sto!” e Unione Parmense degli industriali, la collaborazione di CISITA e il coordinamento scientifico di Promo PA Fondazione, con l’intento di portare la creatività e la cultura nelle imprese, promuovere una relazione di interdipendenza tra il settore imprenditoriale e culturale, raccogliendo proposte progettuali destinate a stimolare la creatività e l'accesso alla cultura nelle imprese candidate.

Ben 15 sono le imprese d’eccellenza del territorio parmigiano che hanno aderito al progetto candidandosi a diventare “cantieri” di produzione delle proposte progettuali dei creativi:

Il bando, chiuso il 24 gennaio 2020, mette in palio fino a 80.000 € per i migliori progetti presentati dai creativi.

 

Progetti vincitori

Durante la conferenza stampa, tenutasi il 13 ottobre 2020 presso la sede dell’Unione Parmense degli Industriali, sono stati annunciati gli otto progetti vincitori:

1° classificato:Opem Puzzle Opem” di G&G snc per Opem;

2° classificato: "Lincotek Social Art" di Pop up Studio e BorgoFiore per Lincotek Rubbiano

3° classificato: " Amèrico e Anita Coppini - Storia di una bicicletta” dell’Associazione Culturale Toro per Coppini Arte Olearia;

4° classificato: " CREO ERGO SUM / Abilità artigianali che trasformano la materia in arte, cultura e valore" di Komunica per Cav. Umberto Boschi;

5° classificato: "Parma 2030: La Città Sostenibile" di Ibo Italia per Chiesi Farmaceutici;

6° classificato: Arte Espansa” di muschi&licheni snc per Laterlite;

7° classificato: A company in a day” di Andrea Coiro per Allodi;

8° classificato: Moving (creative) ideas. Ocme all’opera!” di Fondazione Teatro Regio per Ocme.  

 

ITA