Temporary Signs - le opere degli artisti under35
Itinerario Culturale
Durata: 1 ore
Percorribilità consigliata: In bici, A piedi
Location: outdoor

Temporary Signs si configura come un progetto di riscrittura ambientale, con l’intenzione di raccogliere progetti installativi che possano animare luoghi periferici della città di cui si è persa o si rischia di perdere la memoria, luoghi “nuovi” che possono diventare punto di riferimento per la comunità, luoghi dimenticati che potrebbero divenire luoghi desiderati, non solo per lasciare un segno, ma soprattutto per ripensare il tempo, costruire a partire dall’esistente spazi relazionali che necessitano di forme di animazione portatrici di inclusione, partecipazione e rigenerazione.

Segui l'itinerario alla scoperta delle opere disseminate per la città.

“Le migliori intenzioni” di Giacomo Gerboni - Parco Verdi in Parco Via Pascal (quartiere San Lazzaro)

“Transumanza”  del collettivo “Domani, fiume” - greto del torrente Parma lato Ponte Verdi

“Parma qua e là” del collettivo "FG+FDA” - Ponte di Mezzo

Hanno partecipato e vinto il bando anche i progetti "Gente d'Oltretorrente" di Alessandro Tricarico e "What's on your mind?" di Munotida Chinyanga saranno presentanti in autunno. 

Elementi correlati

ITA
  • ITA
  • ENG
  • FR