Chiesa di Sant'Alessandro

la chiesa è aperta da giugno a ottobre ed è chiusa da novembre a maggio. Funzione da giugno a ottobre domenica alle 9.30. 
Luoghi culturali


Vicolo S. Alessandro, 1 - 43121 - Parma
+39 0521231169


La chiesa, già esistente nell' 837, venne ricostruita nel 1527 su progetto di Bernardino Zaccagni. L'interno venne completamente modificato nel 1622 da Giovan Battista Magnani che ne fece una delle più significative opere del tardo manierismo parmigiano, impostandolo sul modulo dell'arco di trionfo e arricchendolo di preziosi marmi nei quali la funzione architettonica si fonde con quella  pittorica. In quest'ottica particolarmente importante è l'altare maggiore per l'originalità del disegno e l'impiego di una grande varietà di marmi. Sempre di Giovan Battista Magnani è il campanile (1626), mentre la facciata è stata rifatta nel 1784 in stile neoclassico ad opera di Antonio Bettoli.

L'interno è a una sola navata con ardite prospettive architettoniche da cui si affacciano figure e con angeli nei riquadri centrali è dovuta a Michele Colonna (1625). All'interno del santuario, nell'urna dell'altare maggiore, c'è il corpo di S.Alessandro; sull'altare il tabernacolo in rame e argento è attribuito allo stesso Magnani. La cupola venne affrescata nel 1627 da Alessandro Tiarini e ad opera sua sono tutti gli affreschi.

ITA
  • ITA
  • ENG
  • FR